La storia di Gardini Cioccolato

La storia dei fratelli Fabio e Manuele Gardini nel mondo gastronomico ha origine in un panificio, aperto alla fine degli anni 50 dai nonni materni Filippo e Mentana.
Una decina di anni dopo la figlia Maria e il marito Gastone presero in gestione l’attività dedicandosi maggiormente a prodotti di pasticceria.
Proprio da questo amore verso la pasticceria nacque nel 1976, a Lido di Spina (FE), la Pasticceria Le Perle, tuttora in piena attività e simbolo di orgoglio per la famiglia Gardini.

È proprio all’interno della pasticceria che i fratelli crescono, circondati dal profumo di pane, croissant e creme.
I primi esperimenti con il cioccolato iniziarono nel 1987, quasi per gioco, per arricchire le creazioni della pasticceria, ma la passione per questo ingrediente esplose in una dedizione alla ricerca e allo studio che trasformò i fratelli in artigiani cioccolatieri.

Il cioccolato per passione

Il cioccolato: un’ingrediente goloso, benefico e mutabile in tantissime diverse forme e consistenze che da subito stimola i fratelli Gardini ad esplorare gusti nuovi ed audaci.

Da subito i fratelli Gardini si dedicano alla combinazione del cioccolato con le eccellenze del loro amato territorio: l’Emilia Romagna.
Un ottimo cioccolato, abbinato al sale dolce di Cervia, vino Sangiovese e Albana Passito, olio di Brisighella, noci di Romagna, formaggio di Fossa, mostarda Cesenate e aceto balsamico di Modena.

Il risultato sono prodotti genuini con abbinamenti sorprendenti.
Fabio e Manuele Gardini, oggi stabiliti nel laboratorio artigianale di Forlì, trasformano il cioccolato dandogli vita, con passione, amore e ricerca continua.

Abbiamo fatto della produzione artigianale di cioccolato un’arte in piena regola, riuscendo a creare nuovi orizzonti che ci rendono orgogliosi, e più che mai vogliosi e appassionati nelle sfide che il futuro sottoporrà alla nostra voglia di innovazione.

I nostri premi